Creative problem solving

Cosa si intende per creative problem solving?

Risolvere i problemi in modo creativo, cioè pensando in modo alternativo, proponendo soluzioni diverse.

Questa è una delle capacità più richieste dalle aziende oggi.

Anche se non ci credi ognuno di noi è creativo, per alcuni è più evidente, per gli altri basta un pò di allenamento, ecco come:

Un esercizio facile, ma utile per imparare a guardare le cose da un’altra prospettiva, per sviluppare la tua creatività e per avere così più possibilità di trovare lavoro e anche di rendere la tua vita più interessante
Esercizio: prendi un oggetto comune come un elastico, una graffetta, una bottiglia, delle matite colorate, etc… adesso scrivi su un foglio altri modi alternativi per utilizzare quell’oggetto, non importa che ti sembrino assurdi, non limitarti a cose che hai già visto, non ci sono risposte sbagliate
elastici_usi_alternativi
matite
All’inizio ne scriverai pochi ma, un pò alla volta la tua mente sarà più allenata e diventerà più semplice.
Può anche essere un gioco da fare con gli amici!

Provaci e dimmi cosa ne pensi!!!

Un corso gratuito sulla creatività è disponibile sulla piattaforma www.coursera.org  (creative-problem-solving), è in inglese ma non è difficile seguirlo anche per chi lo conosce poco, è un corso pratico e divertente.

Ricomincia da te

Ricomincia da te - corso Lavoro su misura

 

Cos’è

E’ un percorso innovativo per chi vuole o deve reinventarsi professionalmente realizzando il proprio sogno e le proprie passioni.

E’ un percorso pratico che ti permetterà di acquisire gli strumenti necessari per poter emergere nel mondo del lavoro

E’ un percorso efficace sia per chi vuole mettersi in proprio sia per chi cerca lavoro come dipendente.

E’ per te se….

Se hai perso il lavoro e ti senti frustrato, arrabbiato e non sai come capovolgere la situazione e diventare TU il protagonista della tua vita….

Se hai un lavoro ma vorresti cambiarlo, non ti senti realizzato in quello che fai, senti solo che stai perdendo del tempo, il TUO tempo e, invece vorresti poter decidere cosa fare  della tua vita….

Se hai le idee confuse sul TUO futuro e non sai cosa fare e dove andare….

Se hai un’idea professionale o imprenditoriale ma non sai come realizzarla…

Se pensi che le TUE competenze non siano più utili perché la tua professione non esiste più….

Se ti senti così allora …… Continua a leggere →

E’ arrivato il momento di realizzare i nostri sogni

“Sto cercando un lavoro. Quale? Che importanza ha, ormai sono disperato, non lavoro da più di un anno, non ho soldi, mi va bene un lavoro qualsiasi.”

Per anni si sono rivolte a me persone che cercavano un lavoro, non importava quale, bastava che avessero uno stipendio e che fosse a tempo indeterminato. Per anni ho cercato di spiegare a quelle persone che perdevano tempo se non si concentravano a cercare il lavoro “più giusto” per loro: se sai quello che vuoi è molto più facile che riuscirai ad ottenerlo! passioniL’importante è sapere chi sei, cosa sai fare e cosa ti piace, solo partendo da questo puoi cercare il lavoro su misura per te.

Ma oggi basta? A volte no, per quanto una persona sia preparata e sappia quello che vuole, a volte…. spesso, non è sufficiente.

Allora cosa si può fare? Dopo essersi lamentati di quanto schifo fa il mondo e di quanto sia ingiusto… per un po’ va bene lamentarsi, è terapeutico (basta che sia una fase passeggera e che non diventi la scusa per lasciarsi andare e non fare più niente), bisogna cominciare a rendersi consapevoli che il mondo è cambiato, il mercato del lavoro si è trasformato velocemente e oggi tanti lavori (soprattutto nella produzione) sono scomparsi, il lavoro a tempo indeterminato a cui tutti aspiravano, non esiste più, la sicurezza di avere uno stipendio tutti i mesi non esiste più. Continua a leggere →

La ruota della vita

In risposta a chi mi dice “va tutto male, qualsiasi cosa farò sarà un disastro e quindi non vale la ‘pena fare niente” propongo la Ruota della vita, uno strumento di coaching molto facile da utilizzare e allo stesso tempo molto utile per una visione più completa della propria vita.

Cosa accomuna le persone che la pensano in questo modo?

La paura di cambiare!!!

Se pensi che andrà tutto male e che tu non hai nessun potere per cambiare le cose, allora niente cambierà davvero, perché l’atteggiamento che avrai verso la vita e il lavoro sarà solo di attesa di un evento esterno che ti possa salvare, un eroe sotto forma di  un imprenditore che vuole assumere solo te! Ma pensi che succederà, che valga la pena aspettare senza far niente? …….Fino ad ora ha funzionato?

Scegliere di essere consapevole che la tua vita dipende soprattutto da te, e dalle scelte che hai fatto e che farai, è un gesto coraggioso… forse l’eroe che aspettavi ce l’hai di fronte e sta solo aspettando di fare il primo passo!

Il primo passo può essere la Ruota della vita.

Che cos’è la ruota della vita?

Continua a leggere →

Intelligenza emotiva e lavoro

intelligenza_emotivaIntelligenza emotiva che cos’è?

È la capacità di riconoscere ed essere consapevoli delle proprie emozioni e di saperle gestire nel modo migliore, è la capacità di motivarsi anche di fronte alle sconfitte, per arrivare all’ obiettivo finale.

Ma non solo…

Intelligenza emotiva significa anche saper riconoscere le emozioni degli altri, capire il loro punto di vista, favorire la collaborazione tra le persone e aiutarle nella gestione dei conflitti.  Le relazioni sociali diventano  così delle occasioni di crescita personale e professionale.

Cosa ti chiedono di solito al lavoro? Continua a leggere →

Cosa posso fare per te

Se sei un privato

Le consulenze vengono fornite per telefono, e-mail, skype o, di persona  se abiti vicino a Rovigo

Chiamami la prima consulenza è GRATUITA e non vincolante!

Se sei un ente di formazione/associazione

Progetto e organizzo corsi rivolti a disoccupati/cassaintegrati e apprendisti

Argomenti: 

  • Individuazione dell’ obiettivo professionale
  • Ricerca attiva del lavoro
  • Colloquio di lavoro (con simulazioni)
  • Comunicazione efficace e lavoro
  • Come presentarsi
  • Competenze professionali (competenze tecniche e soft skills)
  • Networking
  • Lavoro e social media

Chi sono e perchè faccio questo lavoro?

Linda Belloni

Linda Belloni

E’ diritto di tutti avere un lavoro che ci renda felici e ci stimoli ad essere migliori

Sono sempre stata una persona molto curiosa e questo mi ha portato ad interessarmi a vari settori, dalla sociologia alla psicologia, allo yoga e ai benefici che può portare, alla comunicazione e alle sua utilità in tutti gli ambiti della vita, ai libri, perchè leggere mi rilassa e mi permette di scoprire nuovi mondi, semplicemente stando sul divano di casa.

La curiosità mi ha portato all’Informagiovani della mia città, dove ho lavorato per una decina d’anni, un posto davvero magnifico dove fare esperienza, una palestra che mi ha insegnato molto, soprattutto sui problemi delle persone legati alla ricerca di lavoro.

Il lavoro all’Informagiovani, mi ha fatto capire cosa volevo fare da grande, aiutare le persone a trovare il lavoro su misura per loro! Così mi sono specializzata in orientamento al lavoro e sono diventata una coach professionista.

Unire le mie competenze sulle tecniche di ricerca attiva del lavoro, acquisite all’Informagiovani, con il coaching e l’orientamento al lavoro, mi ha permesso di poter aiutare le persone in modo più completo, dalla definizione dell’obiettivo professionale  alla ricerca degli annunci di lavoro.

Non credo che il mio percorso sia finito, anzi, è solo l’inizio di una nuova sfida, ogni volta che parlo con un cliente infatti, imparo anch’io qualcosa di nuovo, che mi stimola ad approfondire altri argomenti e a continuare la mia formazione.

Collabora con me per la parte che riguarda il Lavoro all’Estero, Natalia Bertelli

Natalia

Formatrice, Business English, Traduttrice, Interprete giurata

Esperta nella stesura di curriculum in inglese e spagnolo

Collaboro con aziende ed enti di formazione in qualità di formatrice linguistica, corsi di Business English, marketing per l’internazionalizzazione, trattativa efficace in inglese.

http://www.traduzionibertelli.it

Compito per iniziare bene il nuovo anno: elimina una vecchia abitudine

veccchie_abitudini

Come ogni anno, arrivata a dicembre si comincia a fare un bilancio della propria vita, dei progetti che si avevano per quest’anno…. cosa hai fatto in questi mesi, hai realizzato i sogni che avevi in mente? Ti senti soddisfatto dei risultati che hai ottenuto? Oppure sai che avresti potuto dare di più ma, per una serie di motivi non ci sei riuscito?

Sì, qualche risultato l’hai ottenuto, ma puoi dire di essere del tutto soddisfatto? Cosa ti ha impedito di fare di più, di realizzare i tuoi sogni? La tentazione è di dare la colpa a chi non ha voluto assumerti, perché non si è accorto di quanto vali, a chi non ha voluto darti una possibilità, alla città in cui vivi dove per trovare un lavoro devi conoscere qualcuno e adattarti a farti sottopagare e sottostimare. La tentazione di dare la colpa solo a loro è grande “accidenti cosa potevo fare di più, cosa ho sbagliato? Perché il mio vicino di casa, che non sa neanche mettere insieme due frasi, ha trovato lavoro e io no? Il mondo gira proprio nel modo sbagliato se io sono a casa e lui ha un lavoro!”

Se non vuoi più sentirti così, se vuoi essere tu l’artefice della tua vita, se vuoi  il prossimo anno, guardandoti indietro, non avere rimpianti per qualcosa che potevi fare, ma non hai fatto, comincia con il cambiare quello che ti impedisce di andare avanti più velocemente. Continua a leggere →

Nuovi vs vecchi metodi nella ricerca di lavoro

vecchioVsnuovoOgni giorno leggo articoli che dicono che i metodi tradizionali nella ricerca di lavoro sono superati, mandare un curriculum non serve più a niente, cercare lavoro tramite le Agenzie per il lavoro o portali internet, è inutile.

Ieri ho letto un articolo (leggilo che è interessante) che parlava di un ragazzo assunto da Google in modo al dir poco alternativo, addirittura lui non stava neanche cercando lavoro da Google ma, Google ha trovato lui e dopo una serie di test “segreti” gli ha proposto un lavoro.

C’è chi ha scritto dei libri su questo argomento, come ad esempio “Brucia il tuo curriculum” (di Maggiolo e Giaconi) o c’è chi ti spiega come tutto quello che hai fatto è inutile e sorpassato….ormai siamo nell’era 2.0, anzi forse siamo già arrivati al 3.0, chi userebbe più un curriculum per presentarsi? Continua a leggere →

Cosa puoi fare in agosto per la tua ricerca di lavoro

Il mese di agosto non è sicuramente il mese migliore per cercare lavoro, molte aziende sono chiuse e quindi spedire il tuo curriculum adesso sarebbe inutile, ma allora non si può fare proprio niente in questo periodo?
pausa

Certo che puoi fare qualcosa, FERMARTI!

Fermarsi a volte serve per capire se quello che stai facendo è utile per la tua ricerca.

 

Se stai cercando lavoro e non l’hai ancora trovato le cause possono essere tante, non hai le idee chiare sul tuo futuro, non hai organizzato bene la tua ricerca o ti mancano delle competenze o per mille altri motivi.

Durante l’anno non si ha mai tempo per fare una pausa e valutare le nostre azioni, le nostre decisioni e così continuiamo a percorrere sempre la stessa strada perché non abbiamo tempo per modificarla e ci sembra di perdere tempo se ci fermiamo a riflettere.

Fare una pausa, invece, può essere utile per almeno due  motivi:

Continua a leggere →