Home » Archives for Dott.ssa Linda Belloni » Pagina 2

Dott.ssa Linda Belloni

Intelligenza emotiva e lavoro

Intelligenza emotiva che cos’è?

È la capacità di riconoscere ed essere consapevoli delle proprie emozioni e di saperle gestire nel modo migliore, è la capacità di motivarsi anche di fronte alle sconfitte, per arrivare all’ obiettivo finale.

Ma non solo…

Intelligenza emotiva significa anche saper riconoscere le emozioni degli altri, capire il loro punto di vista, favorire la collaborazione tra le persone e aiutarle nella gestione dei conflitti.  Le relazioni sociali diventano  così delle occasioni di crescita personale e professionale.

Cosa ti chiedono di solito al lavoro?Leggi tutto »Intelligenza emotiva e lavoro

Compito per iniziare bene il nuovo anno: elimina una vecchia abitudine

veccchie_abitudini

Come ogni anno, arrivata a dicembre si comincia a fare un bilancio della propria vita, dei progetti che si avevano per quest’anno…. cosa hai fatto in questi mesi, hai realizzato i sogni che avevi in mente? Ti senti soddisfatto dei risultati che hai ottenuto? Oppure sai che avresti potuto dare di più ma, per una serie di motivi non ci sei riuscito?

Sì, qualche risultato l’hai ottenuto, ma puoi dire di essere del tutto soddisfatto? Cosa ti ha impedito di fare di più, di realizzare i tuoi sogni? La tentazione è di dare la colpa a chi non ha voluto assumerti, perché non si è accorto di quanto vali, a chi non ha voluto darti una possibilità, alla città in cui vivi dove per trovare un lavoro devi conoscere qualcuno e adattarti a farti sottopagare e sottostimare. La tentazione di dare la colpa solo a loro è grande “accidenti cosa potevo fare di più, cosa ho sbagliato? Perché il mio vicino di casa, che non sa neanche mettere insieme due frasi, ha trovato lavoro e io no? Il mondo gira proprio nel modo sbagliato se io sono a casa e lui ha un lavoro!”

Se non vuoi più sentirti così, se vuoi essere tu l’artefice della tua vita, se vuoi  il prossimo anno, guardandoti indietro, non avere rimpianti per qualcosa che potevi fare, ma non hai fatto, comincia con il cambiare quello che ti impedisce di andare avanti più velocemente.Leggi tutto »Compito per iniziare bene il nuovo anno: elimina una vecchia abitudine

Nuovi vs vecchi metodi nella ricerca di lavoro

Ogni giorno leggo articoli che dicono che i metodi tradizionali nella ricerca di lavoro sono superati, mandare un curriculum non serve più a niente, cercare lavoro tramite le Agenzie per il lavoro o portali internet, è inutile.

Ieri ho letto un articolo (leggilo che è interessante) che parlava di un ragazzo assunto da Google in modo al dir poco alternativo, addirittura lui non stava neanche cercando lavoro da Google ma, Google ha trovato lui e dopo una serie di test “segreti” gli ha proposto un lavoro.

C’è chi ha scritto dei libri su questo argomento, come ad esempio “Brucia il tuo curriculum” (di Maggiolo e Giaconi) o c’è chi ti spiega come tutto quello che hai fatto è inutile e sorpassato….ormai siamo nell’era 2.0, anzi forse siamo già arrivati al 3.0, chi userebbe più un curriculum per presentarsi?Leggi tutto »Nuovi vs vecchi metodi nella ricerca di lavoro

Cosa puoi fare in agosto per la tua ricerca di lavoro

Il mese di agosto non è sicuramente il mese migliore per cercare lavoro, molte aziende sono chiuse e quindi spedire il tuo curriculum adesso sarebbe inutile, ma allora non si può fare proprio niente in questo periodo?

Certo che puoi fare qualcosa, FERMARTI!

Fermarsi a volte serve per capire se quello che stai facendo è utile per la tua ricerca.

Se stai cercando lavoro e non l’hai ancora trovato le cause possono essere tante, non hai le idee chiare sul tuo futuro, non hai organizzato bene la tua ricerca o ti mancano delle competenze o per mille altri motivi.

Durante l’anno non si ha mai tempo per fare una pausa e valutare le nostre azioni, le nostre decisioni e così continuiamo a percorrere sempre la stessa strada perché non abbiamo tempo per modificarla e ci sembra di perdere tempo se ci fermiamo a riflettere.

Fare una pausa, invece, può essere utile per almeno due  motivi:

Leggi tutto »Cosa puoi fare in agosto per la tua ricerca di lavoro

Ce l’hai il gene dell’imprenditore?

sogno nel cassettoTanti, in questo periodo di crisi, hanno deciso di seguire un sogno o un progetto che pensano vincente e di aprire un’attività in proprio ma, tutti hanno il “gene dell’imprenditore?” Tu pensi averlo?

Cosa contraddistingue chi ha un sogno nel cassetto da chi lo realizza e lo fa diventare il suo progetto di vita?

  • Essere informato sul prodotto/servizio che vuoi vendere, sul mercato di riferimento, sui concorrenti….. cominciare impreparati è come voler fare una scalata in montagna senza informarsi sul sentiero che devi fare.
  • Seguire una passione e rivolgersi a chi la segue come te, solo così sarai motivato anche quando incontrerai degli ostacoli e non ti lascerai abbattere.

Leggi tutto »Ce l’hai il gene dell’imprenditore?

La paura di cambiare

La paura di cambiare è quel freno che ti impedisce di agire e di trovare una nuova strada. Cosa fai quando hai paura, come fai a superarla?

Leggi questa favola “Chi ha spostato il mio formaggio? (scritta da Spencer Johnson, uno psicologo americano) sul cambiamento e sul perché terrorizza così tanto cercar nuove strade nel lavoro e nella vita.

Io l’ho trovata d’ispirazione e molto istruttiva, qui ti ho fatto un riassunto ma ti consiglio di leggerti tutto il libro, ci vuole un’oretta, ne vale la pena!Leggi tutto »La paura di cambiare

Motivazione e ricerca di lavoro

Quanto è importante la motivazione nella ricerca di lavoro?

Cos’è la motivazione? È una credenza, causa o pensiero che spinge una persona a fare qualcosa o a tenere un certo comportamento

Ma cosa succede se manca?

mancanza_motivazioneAl lavoro, se sei demotivato, non sarai efficiente o professionale perché non ti interessa quello che stai facendo, questo ti provocherà ansia, frustrazione che ti porterai anche quando tornerai a casa, dato che ufficio e casa sono ambienti intercomunicanti. Se il tuo capo ti riprende al lavoro, a casa sarai più arrabbiato con la tua famiglia e il circolo virtuoso che si creerà renderà la tua vita impossibile.

Ma la motivazione è così importante nella ricerca di lavoro?

Cosa ti spinge ad alzarti tutte le mattine alle 7 per andare al lavoro, a fare un’ora  di strada e a passare meno tempo con la tua famiglia e i tuoi amici?Leggi tutto »Motivazione e ricerca di lavoro

4 Motivi per evitare il curriculum europeo

4 motivi per evitare il curriculum europassPerché ai selezionatori non piace il curriculum europeo?

Ci sono diversi formati i cui puoi scrivere il tuo curriculum (come ti ho spiegato in un altro articolo), alcuni selezionatori preferiscono curriculum più sobri, altri premiano la creatività, altri lo stile sintetico oppure c’è chi apprezza che ci sia qualche informazione sulla tua personalità (la famosa voce “hobby e sport” che si metteva sempre una volta).

Insomma ci sono molte voci discordanti su quale sia il formato di curriculum migliore, a mio avviso, dipende molto per quale figura ti candidi e dalla tua personalità, eh sì, perché la scelta di scrivere il CV in un modo piuttosto che in un altro dipende da te, e anche questo dice qualcosa del tuo stile personale.

Su un punto però sono d’accordo tutti i selezionatori, il curriculum europeo (o nella sua versione più aggiornata, Europass) ha una serie di difetti che lo rende inutile e poco efficace.

Ma allora perché viene ancora usato da tante persone?

Ecco alcuni falsi miti sul curriculum europeo:Leggi tutto »4 Motivi per evitare il curriculum europeo

aver lavorato in diversi settori ti rende versatile o inutile?ti rende

Aver lavorato in diversi campi ti rende versatile o inutile?

Hai cambiato spesso lavoro e hai spaziato in diversi settori?

Secondo te, aver avuto tutte queste esperienze diverse ti ha reso più versatile o più inutile agli occhi di un selezionatore?

Come inserisci queste esperienze nel curriculum, è meglio scriverle tutte o solo quelle più attinenti al lavoro che stai cercando?

Leggi l’articolo e scoprirai come poter valorizzare al meglio le tue esperienze.Leggi tutto »Aver lavorato in diversi campi ti rende versatile o inutile?