Curriculum quale formato scegliere?

formato curriculumCi sono molti formati di  curriculum ma, qual è il migliore?

Intanto bisogna premettere che non esiste un formato ideale per tutti, dipende dalle tue esperienze, da cosa stai cercando e a chi lo stai mandando.

 

Ecco i principali Formati di curriculum

• Curriculum Anticronologico
• Curriculum Funzionale
• Curriculum Creativo
• Video curriculum
Curriculum online
• Curriculum_Europass

Curriculum anticronologico

È il formato più usato, le informazioni vengono inserite seguendo un ordine anticronologico, cioè vengono elencate le esperienze di lavoro dalla più recente alla più datata, perché il datore di lavoro è più interessato alle ultime attività che hai svolto che a quelle di 10 anni prima!
Di solito ha un formato semplice e si cerca di rimanere entro una pagina.
CV_anticronologico_schema

 

Curriculum funzionale o tematico

È un curriculum utile per chi ha avuto più esperienze professionali in due o tre settori differenti. In questo caso, conviene raggruppare le esperienze fatte nello stesso settore e non seguire un ordine cronologico,
le informazioni vanno distinte per tema o argomento, evidenziando così le competenze acquisite.

 

Curriculum creativo

Il curriculum Infografico è un esempio di curriculum creativo, ma che non si distanzia molto dal curriculum classico. Infatti, la struttura è simile, ciò che cambia è il modo di presentare le informazioni.
Di fronte all’enorme quantità di curriculum che si accumulano sulle scrivanie dei direttori del personale, uno dei modi migliori per farsi notare, per emergere tra tutti quei comuni fogli bianchi stampati in Times New Roman, è la progettazione del proprio curriculum vitae.
Un CV suggestivo e visivamente accattivante e che permette di esprimere al meglio la propria personalità, potrebbe rappresentare una scorciatoia per finire sul tavolo di chi seleziona il personale e chissà, indurlo ad alzare il telefono e convocarci per un primo colloquio.

Ecco alcuni esempi di curriculum realizzati sotto forma di infografica:

http://theportfolio.ofmichaelanderson.com/resume.pdf

http.//cjspurlock.squarespace.com/resume-cv/

Alcuni siti interessante in questo settore sono:
http://infografiche.com
http://www.prodigito.it/blog/item/144-come-creare-un-curriculum-on-line-infografica

 

Video curriculum

È un video di non più di 2 muniti in cui il candidato fa una presentazione di sé stesso, è un modo per avvicinarsi alle aziende in modo più diretto e veloce.
Per le aziende, infatti, il video curriculum è comodo perché permette di effettuare in tempi brevi una prima scrematura dei candidati
Ma fate attenzione, questo strumento non va bene per tutti, se sei una persona ansiosa o timida, in un video si noterà sicuramente e quindi questo formato forse non fa per te.

Se sei più spigliato questo è il mezzo di comunicazione più adatto ma, sempre informandoti prima sulla sua realizzazione….. non è un video delle vacanze, deve essere professionale e in due minuti riassumere i tuoi punti forti. Informati prima o fatti aiutare da un professionista

 

Curriculum online

Leggi l’articolo che ho scritto sui curriculum online

 

Curriculum Europeo – Europass

Il formato Europeo “classico”, che è stato usato fino a qualche anno fa non si usa quasi più, perché non è di facile lettura e, anche chi ha poche esperienze arriva a due pagine, un selezionatore ci mette troppo per leggerlo, inoltre è adatto solo a chi ha una professionalità elevata.
Al formato Europeo è subentrato il CV Europass, più accattivante anche se il problema della lunghezza non è stato risolto!
N.B. anche se si chiama Europeo in realtà non è un curriculum usato in Europa, ogni Stato ha un formato differente di curriculum.

Schema_CV_Europass

 

suggerimento

Suggerimento

Ricordati che ad ogni azienda arrivano decine di CV al giorno, perché il tuo venga notato deve essere personalizzato e realizzato ad hoc per quella professione, è stato stimato che un selezionatore non impiega più di 20 secondi per visionare un curriculum, quindi dovete scriverlo in modo che attragga immediatamente chi lo legge.

Ad esempio, un perito meccanico e un web designer non potranno usare lo stesso formato, perché le loro esigenze sono diverse, il perito meccanico dovrà convincere il datore di lavoro della sua serietà e delle sue capacità. Per lui è ottimale un CV con una grafica semplice, non troppo lungo e che descriva le sue caratteristiche essenziali, il web designer, invece dovrà puntare sulla creatività e quindi su un CV originale e dove siano riportati i suoi progetti, come un visual CV o un infografico.

 

Adesso non devi fare altro che capire qual’è il formato del curriculum più adatto a te e cominciare a scrivere!

Se pensi di non riuscire a scrivere un curriculum efficace e personalizzato chiamami

 Se l’articolo ti è piaciuto CONDIVIDILO

 

 

Lascia un commento