Dove cerca i candidati un imprenditore?

Per entrare in contatto con un potenziale datore di lavoro è importante sapere dove cerca i candidati che gli servono

Se io dovessi assumere qualcuno probabilmente per prima cosa metterei un annuncio su un giornale locale o su un sito specializzato nelle ricerca di lavoro, proverei anche a contattare le agenzie interinali della mia città o agenzie per la selezione del personale.

Ma è veramente questo che fanno i datori di lavoro quando devono assumere qualcuno?

….e tu cosa puoi fare per farti notare?

Considerando che la maggior parte deperche_dovrebbero_scegliere_telle aziende italiane , circa il 90%, sono considerate piccole aziende (sotto i 15 dipendenti), il “capo” spesso cerca il lavoratore ideale chiedendo in giro  tra la cerchia di amici e familiari tramite il passaparola.

La motivazione può essere duplice,  risparmiare sulla ricerca, evitando così di pagare agenzie di selezione o giornali e,  di limitare la ricerca a persone “di fiducia”, “serie e responsabili” , in quanto segnalate da conoscenti e quindi, secondo il datore di lavoro, più affidabili.

La maggior parte delle assunzioni in Italia, ma non solo, avviene per passaparola, così come quando hai bisogno di sapere qual è la pizzeria più buona in una città nuova la prima cosa che fai è chiedere informazioni ad amici e parenti, allo stesso modo l’imprenditore si sente più tutelato ad affidarsi a questa rete di contatti personali che ad agenzie specializzate nella selezione di personale.

Qual è il risultato?

Spesso il datore di lavoro non trova la persona giusta, non è detto che la sua cerchia di amici e familiari conosca ad esempio un saldatore a filo….forse perchè non ne ha mai avuto bisogno!

Non trovare il lavoratore che gli serve fa pensare all’imprenditore che non esista la persona giusta per lui o che ci siano poche persone che hanno voglia di lavorare, in realtà la maggior parte dei datori di lavoro non sa come e dove cercare il personale che gli serve.

Il passaparola, quindi, è il metodo più usato per la ricerca di lavoratori dai piccoli imprenditori ma….. e se non conosco qualcuno nel settore in cui voglio lavorare cosa faccio?

Cosa posso fare?

Parla con più persone possibili, raccontagli quello che sai fare e cosa stai cercando, il passaparola funziona così! Leggi e informati sul mercato del lavoro nella tua città, a volte puoi perdere un’opportunità perché non l’hai vista in tempo.

Devi diventare bravo a “venderti”, fare marketing di te stesso, ricordati però che, per far questo, come prima cosa, devi conoscere le tue potenzialità e avere un obiettivo chiaro e definito

La fortuna non ti viene a cercare se non fai niente per aiutarla.

Canali usati dalle aziende per la ricerca di personale:

  • CONTATTI PERSONALI: Conoscenza diretta (anche autocandidatura 17%) e conoscenza indiretta (rete di amici/conoscenti) il 70%
  •  Curriculum ricevuti
  •  Banche dati (Centro per l’Impiego; Associazioni di categoria, etc)
  •  Agenzia di lavoro temporaneo
  •  Pubblicazione annuncio su quotidiani, riviste specializzate o siti internet per la ricerca di personale
  •  Società di selezione del personale (di solito per  figure professionali di medio/alto profilo)
  •  Head hunter (per profili ad alta qualifica)

bilancio_compet3

Cosa posso fare per aiutarti?

 

 

One Reply to “Dove cerca i candidati un imprenditore?”

  1. Pingback: Cosa osserva l'intervistatore quando intervista un candidato

Lascia un commento