Come scrivere la lettera motivazionale

Come si scrive una lettera motivazionale che convinca il selezionatore a chiamarci?

lettera motivazionale

Questo è il secondo articoli che ho scritto sulla lettera d’accompagnamento, l’altra volta ti ho chiarito a cosa serve una lettera di questo tipo e quali sono le caratteristiche da evidenziare (lettera d’accompagnamento…consigli utili), oggi  analizziamo insieme un esempio pratico.

Se l’argomento ti interessa scarica la Guida_alla lettera di accompagnamento che ho scritto per te 

 

Come prima cosa bisogna distinguere:

  • Stai rispondendo ad un annuncio

  • Stai mandando il tuo curriculum come autocandidatura

Lettera motivazionale in risposta ad un annuncio

Per capire come scriverla fai questa prova: mettiti nei panni di chi riceverà il tuo curriculum.

 Esempio pratico:

sei il titolare di un’azienda di giocattoli di legno che esporta in diversi Stati, stai cercando una persona che segua i clienti esteri, hai messo un annuncio che dice:

Azienda XXXX leader nel settore dei giocattoli in legno cerca una persona da affiancare al responsabile dei clienti esteri, con ottime conoscenza dell’inglese e del tedesco. Completano il profilo  esperienza  e motivazione”.

 Cosa risponderesti?

Prova a rispondere (anche se la tua figura professionale è un’altra) senza leggere la fine dell’articolo e poi confronta il risultato!

 Schema della lettera:

Scrivi il tuo nome, indirizzo e telefono nella parte superiore della lettera (di solito nell’angolo a sinistra)

Indirizzala al Responsabile del personale, se hai un nome meglio, è più sicuro che arriverà nelle mani giuste!

Poi viene il testo della vostra lettera, ecco le domande a cui dovete rispondere per scrivere una lettera efficace

Perché ti sto mandando il curriculum?

le mando il mio curriculum in risposta all’annuncio pubblicato sul sito XXX in data XXX

Chi sei?

Ho un diploma di corrispondente in lingue estere e ho buone conoscenza sia della lingua inglese sia di quella tedesca.

Ho lavorato come Assistente export manager in un’azienda tessile, mi occupavo della gestione dei clienti e di acquisirne di nuovi, della gestione delle offerte commerciali e delle spedizioni.

 Chi sono loro

Sono un appassionata di prodotti realizzati con il legno e, avendo due figli, ho avuto modo di apprezzare la qualità dei giocattoli fatti della vostra ditta.

Spesso nell’annuncio non c’è il nome della ditta ma solo il settore (es. giocattoli in legno), in questo caso dimostrati interessato al settore giocattoli in generale e punta di più sui tuoi punti di forza per quella figura.

 Cosa potete fare insieme, le tue motivazioni

Penso che potrei essere un valido elemento per la vostra squadra in quanto conosco e apprezzo i giocattoli in legno,  ho ottime capacità comunicative  e linguistiche che mi permettono di relazionarmi con persone di diverse nazionalità.

 Conclusione

Ringraziandola per l’attenzione rimango a sua disposizione per ogni ulteriore chiarimento e per un eventuale colloquio.

suggerimento

Suggerimenti

Leggi  bene l’annuncio e cerca di rispondere a tutto quello che ti chiedono.

Se ci sono delle competenze che non hai diglielo ma specifica anche come le otterrai al più presto

 

 Lettera motivazionale come Autocandidatura

Qui lo schema da seguire è lo stesso ma, poiché non sai se stanno cercando qualcuno, devi puntare di più sulle motivazioni, sul perché ti piacerebbe lavorare per quella ditta piuttosto che un’altra.

suggerimentoSuggerimento

PRIMA assicurati che all’interno di quell’azienda sia prevista la tua figura, sembra una banalità ma molte volte mandiamo il curriculum a ditte che al loro interno non hanno una persona con il nostro ruolo, con una perdita di tempo per noi e per loro

 

Perché ti sto mandando il curriculum

Descrivi per quale posizione ti stai candidando

Le mando il mio curriculum perché mi piacerebbe lavorare nel vostro ufficio commerciale come Assistente export manager.

Chi sei

Descrivi quali sono i tuoi punti forti per quella posizione.

Mi sono laureata in Corrispondente in lingue estere e ho buone conoscenza sia della lingua inglese sia di quella tedesca.

Ho lavorato come Assistente export manager in un’azienda tessile, mi occupavo della gestione dei clienti e di acquisirne di nuovi, della gestione delle offerte commerciali e delle spedizioni.

 Chi sono loro

Visto che stai mandando tu il curriculum sai qual è l’azienda e puoi informarti di cosa si occupa nello specifico

Conosco la vostra azienda, so che avete due linee di prodotto, i “giocattoli dei nostri nonni” e giochi da tavolo”, ho avuto modo di vederli entrambi e mi sembrano prodotti di ottima qualità.

 Cosa potete fare insieme, le tue motivazioni

Penso che potrei essere un valido elemento per la vostra squadra in quanto conosco e apprezzo i giocattoli in legno,  ho ottime capacità comunicative  e linguistiche che mi permettono di relazionarmi con persone di diverse nazionalità.

 Conclusione

Ringraziandola per l’attenzione rimango a sua disposizione per ogni ulteriore chiarimento e per un eventuale colloquio.

 

suggerimento

Suggerimento

La lettera deve essere personalizzata, cioè devi farne una diversa per un azienda!

Lo so che così è molto più faticoso, ma ti darà molti più risultati.

Ripensa alla prova di metterti nei panni del proprietario della ditta, se leggi una lettera in cui il candidato dimostra di essersi informato su di te e che dimostra interesse per la tua azienda non saresti più intenzionato ad assumerlo?

 

Come è venuta la tua lettera? È simile a quella che ho scritto io?

Scarica la Guida alla lettera di accompagnamento che ho scritto per te!

 Se l’articolo ti è piaciuto CONDIVIDILO

linkedinfacebook

Lascia un commento