Nuove professioni: Information designer

infodesignerÈ vero che in questi anni molte figure professionali sono sparite e con loro molti posti di lavoro ma, sono nate anche molte figure nuove, soprattutto legate al web, oggi ti parlerò di come è cambiato il settore della comunicazione  e di come sia nato l’ Information designer.

Cosa fa un Information designer?

Semplifica concetti, cioè, trova il giusto equilibrio tra immagini e parole al fine di comunicare con chiarezza informazioni più o meno complesse a chi deve comprenderle e usarle.

Il mercato richiede sempre più persone che sappiano leggere, analizzare, organizzare,  elaborare, riprodurre e diffondere le informazioni in modo nuovo. In altre parole il compito principale dell’Information  designer è quello di rendere più capibili le informazioni attraverso immagini, grafici, mappe.

L’Information Design, che nei paesi anglosassoni ha ormai assunto la dignità di una vera e propria disciplina autonoma, in Italia è ancora poco nota.

L’Information Design è una disciplina dalla natura quanto mai complessa e dinamica, caratterizzata dalla presenza e dai contributi di figure professionali diverse quali ingegneri, revisori tecnici, grafici, esperti di elaborazione dati.

L’Information designer utilizza le infografiche e il visual journalism per rendere più dinamiche le informazioni, per trasformare le informazioni scritte in immagini,

la priorità infatti è quella di ottenere un testo chiaro ma anche invitante. Con l’infografica  si possono raccontare rapidamente numerosi dati e coinvolgere il lettore fino a stimolarlo alla condivisione.

Dove lavora?

Molti sono freelance che partecipano a progetti di comunicazione delle aziende, altri sono dipendenti di ditte che si occupano di comunicazione digitale.

Gli esperti più significativi in questo campo sono Graziella Tonfoni, Angela Morelli, Joan Costa, Lou Rosenfeld, Nathan Shedroff, David Sless, e Richard Soul Wurman.

Come diventare Information designer?

Bisogna avere conoscenze di comunicazione, di design e di pubblicità.

Molte persone che lavorano in questo settore hanno una base “artistica” cioè hanno frequentato scuole d’arte o pubblicitarie.

Oggi ci sono corsi specialistici, il consiglio è di informarsi prima da chi ha già frequentato il corso e di guardare se è alla prima edizione o ne hanno già fatte.

Non c’è un percorso stabilito per poter svolgere questa professione, molto dipende dalla vostra passione e da quanto siete motivati

Indirizzi utili

http://www.infodesign.org.uk/

Chi questo lavoro lo fa già

http://www.angelamorelli.com/1/

http://www.accurat.it/

http://fathom.info/

http://13pt.com/

http://giorgialupi.net/

Per un elenco di  Libri e articoli sull’Information designer consiglio questo sito http://lucarosati.it/guide/information-design, l’autore del sito fa anche corsi in questo settore.

Esempi di Infografiche

Pubblicità  glelateria

Infografica2